Google si impegna a migliorare il casting verso Android TV, introducendo la beta di Google Cast Receiver

Andrea Centorrino

Giusto ieri Chromecast ha festeggiato il suo quarto compleanno: in questo lasso di tempo, la chiavetta ha conosciuto varie iterazioni, ed un’implementazione del suo software di base la ritroviamo anche su Android TV, grazie all’app Google Cast Receiver.

Purtroppo quest’app, per molti, non è stata all’altezza delle aspettative: capita di frequente di leggere recensioni negative da parte degli utenti che non riescono ad eseguire il casting di una trasmissione attraverso questa tecnologia. Sembra che Google abbia finalmente ascoltato le richieste degli utenti, ed abbia deciso di impegnarsi maggiormente per portare l’app per Android TV al livello della “versione fisica”, introducendo un nuovo programma beta.

Tale programma si rivolge principalmente agli sviluppatori di app con supporto al casting: Nazmul Idris, dipendente Google, suggerisce di testare la propria app con l’ultima beta prima di rilasciarla su Play Store.

LEGGI ANCHE: Più importante la definizione o il frame rate? Chromecast Ultra non ha dubbi

Per partecipare alla beta, basterà registrarsi da qui. Nel caso si riscontrassero bug, è possibile segnalarli all’indirizzo  chromecast-built-in-feedback@google.com. Dopo aver abbandonato il programma, potrebbero essere necessarie fino a due settimane per ricevere una nuova versione stabile.

Google Play Badge

Via: Android PoliceFonte: Google+ - Nazmul Idris