Android Octopus: zero (o quasi) novità, in un simpatico polipetto (video)

Nicola Ligas -

Android Octopus, o forse dovremmo dire Octo-pus, o ancora O-ctopus. I giochi di parole con Android 8.0 si sprecano, e l’ironia degli ingegneri Google dà il suo meglio, inserendo un easter egg quantomai criptico e soggetto a molteplici interpretazioni, nell’ultima developer preview di Android O. Quella che precede il rilascio finale, dal quale ci separano probabilmente solo 2-3 settimane al più.

Cosa c’è quindi di nuovo in quest’ultima release rispetto alla precedente. Quasi nulla. Al più piccolezze. Ritocchi estetici ad orario e barra di stato, notifiche persistenti dai lettori multimediali che ora sono più così persistenti. E poi ancora, piccoli cambiamenti per i notification dot, che adesso sono colorati in base all’icona dell’app, e nuove opzioni nell’area di accessibilità.

Dettagli insomma, piccoli dettagli, ma niente di davvero rilevante, al punto che non ci aspettiamo certo stravolgimenti nella prossima versione stabile, che probabilmente manterrà quanto abbiamo visto nella DP3 e nella DP4.

L’unico interrogativo è davvero il senso di questo polpo, presente come easter egg. C’è chi lo associa ai colori di oreo, ed in effetti una certa affinità è difficile non vederla. E poi c’è chi, come il nostro lettore lucas, ha la memoria lunga, e si è ricordato di questo articolo di inizio anno in cui Lenovo utilizzò proprio un polipo su sfondo azzurro.

Magari Octopus è un qualche nome in codice per Android 8.0 che finora ignoravamo, ma che internamente era noto da mesi. Ci piace però pensare che questo easter egg avrà un suo spazio anche nella release finale, in qualche modo, giusto per chiarire l’arcano. Dovendo scommettere su un nome definitivo, noi puntiamo ancora su Android Oreo, ma questa DP4 rimarrà sempre Android Octopus. Questo ed altro, nel breve video seguente.