Da Nokia e Zeiss arriveranno smartphone con zoom ottico avanzato basato su lenti rotanti

Lorenzo Delli

Di solito quando si parla di brevetti le tempistiche non sono certo tra le più corte, ma potrebbe non essere questo il caso. La società tedesca Zeiss aveva infatti depositato già nel 2015 un interessante brevetto relativo ad un sistema di zoom ottico avanzato per dispositivi mobili basato su lenti rotanti.

Tali brevetti sono stati resi pubblici a marzo 2017 (e ve ne parliamo solo ora perché sono effettivamente stati scoperti ora), e poco dopo Nokia, o meglio, HMD e Zeiss hanno annunciato una nuova collaborazione proprio per portare le ottiche Zeiss sui nuovi smartphone a marchio Nokia.

LEGGI ANCHE: Gli smartphone Nokia utilizzeranno di nuovo ottiche ZEISS

Le immagini dei brevetti, pubblicate da  su WinFuture, mostrano proprio il sistema di lenti rotanti che permette al possibile futuro dispositivo mobile di Nokia di avere diversi gradi di zoom ottico, e quindi non digitale. Il brevetto (numero DE102015218571A1 depositato dall’ufficio brevetti e marchi tedesco) per una “macchina fotografica con zoom miniaturizzato” descrive il sistema di zoom costituito da un gruppo di lenti con diverse lunghezze focali installate su un supporto girevole. Il brevetto, secondo quanto riportato dalla fonte tedesca, menzione esplicitamente gli smartphone. Potremmo seriamente vederlo a breve su uno dei nuovi smartphone a marchio Nokia.

Fonte: Roland Quandt