Di Meizu Pro 7 si sa praticamente tutto: Helio X30, 8GB/128GB, schermo posteriore e tanto altro (foto e video)

Lorenzo Delli -

L’uscita del nuovo top di gamma firmato Meizu è sempre più vicina (26 luglio per la precisione). Se n’è fatto un gran parlare nelle ultime settimane, a causa dell’ipotetico display secondario posto sul retro, subito sotto la dual camera di cui sarà dotato. La presenza di tale schermo è stata confermata più e più volte, ed oramai possiamo dire con sicurezza che effettivamente Meizu Pro 7 ne sarà dotato, visto che è stato certificato dall’ente cinese TENAA.

Proprio l’ente cinese ci conferma alcuni interessantissimi dati relativi all’hardware di Meizu Pro 7, che sulla carta promette davvero di fare faville. Per cominciare, sarà il primo smartphone dotato di processore MediaTek Helio X30 a 10 nm. Sarà anche il primo smartphone Meizu ad avere in dotazione una doppia fotocamera posteriore, in questo caso costituita da due sensori a 12 megapixel di Sony (IMX386).

LEGGI ANCHE: Meizu Pro 7 e Pro 7 Plus ancora uno accanto all’altro

Lo schermo principale è un modesto 5,2″ full HD (1.080 x 1.920), e sempre sulla parte frontale troviamo il classico pulsante home Meizu che funge anche da lettore di impronte digitali. Lo schermo posteriore sarà costituito da un pannello LCD a colori touchscreen che fornirà informazioni sul meteo, sul tempo, sui passi e quant’altro. Il bilanciere del volume e il pulsante di accensione/spegnimento invece si troveranno sul lato destro.

Sotto il cofano, oltre a Helio X30, troviamo o 6 GB di RAM accompagnati da 64 GB di memoria interna, o alternativamente ben 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, sulla falsa riga di quanto visto in OnePlus 5. Si parla già anche di prezzi: circa 413 dollari per la versione 6GB/64GB e 486$ per quella 8GB/128GB. Ci sarà anche una versione Pro 7 Plus (già confermata in passato) con un prezzo che oscilla tra i 490 e i 560 dollari.

Fonte: GSMArena , Slashleaks