Ancora un aggiornamento per Magisk, che arriva alla versione 13.3 per aggirare SafetyNet

Edoardo Carlo Ceretti

Soltanto una settimana fa, topjohnwu aveva rilasciato la versione 13.1 di Magisk – il celebre tool per la gestione dei privilegi di root, fra le altre cose – per iniziare a supportare Android O già dalla Developer Preview 3 e per aggirare i nuovi standard introdotti da Google in SafetyNet per Android. Google però evidentemente è molto attiva sul fronte sicurezza ultimamente e, dopo l’aggiornamento di Magisk, ha nuovamente cambiato le carte in tavola, costringendo topjonwhu agli straordinari per trovare un’altra soluzione.

Lo sviluppatore di Magisk è riuscito a trovare un nuovo workaround per SafetyNet e ha anche dichiarato che è ancora lontano dall’essere messo davvero in difficoltà dalle contromosse adottate da Google. Potete scaricare lo zip (flashabile da custom recovery) di Magisk presso il thread ufficiale del progetto sul forum di XDA.

LEGGI ANCHE: Magisk Manager è stata rimossa dal Play Store

Vedremo se questa sfida a distanza fra Google e topjonwhu continuerà ancora, oppure se Big G penserà bene di desistere dalla guerra contro il modding, che rimane comunque uno degli elementi di attrazione del robottino verde rispetto ad altri sistemi operativi.

Via: Android Police