I Google Glass tornano ufficialmente a nuova vita, ma anche questa volta non li potrete avere (foto)

Nicola Ligas -

Google Glass Enterprise Edition sono realtà. Ad oltre un paio di anni dalle prime voci in merito, tanto che ormai avevamo perso le speranze, Google X annuncia la seconda gioventù dei suoi occhiali smart, che questa volta mirano strettamente al mondo industriale. Non è infatti il lancio commerciale che si poteva auspicare, segno che Google è rimasto scottato dalla precedente esperienza, al punto da non ritenere il mercato maturo per un prodotto di questo tipo.

I nuovi Glass saranno quindi destinati a scopi ben specifici. Potremmo quasi chiamarli “straordinari“, come in un editoriale di ormai diversi anni fa. Rispetto agli originali Glass, il nuovo modello è più leggero e con un design lievemente diverso, in modo che sia più comodo da indossare a lungo. Inoltre sia l’autonomia che la “potenza” dei Glass EE (Enterprise Edition) sono state aumentate, in modo da coprire una giornata lavorativa di 8 ore senza ricarica nel mezzo. Infine, la fotocamera è passata da 5 ad 8 megapixel.

Tra l’altro non ci immaginiamo che tutte queste specifiche siano assolute, ma che possano in qualche modo essere adattate ad usci specifici, variando in parte sia hardware che software per venire incontro ad esigenze diverse.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 8

Pensate ad aziende diverse che si occupino di assemblaggio: dai motori degli aerei alle macchine agricole. Avere sempre a portata di sguardo manuali e dati tecnici ha permesso di risparmiare tempo prezioso, aumentando anche la sicurezza dei lavoratori. Idem dicasi in magazzini di stoccaggio, dove informazioni in tempo reale sulla collocazione di un oggetto sono inviate ai Glass. In ambito medico, i Glass EE permettono di interagire direttamente col paziente, aumentando l’approccio umano che è comunque importante, ed al contempo prendendo appunti automaticamente e liberando il medico da ulteriore lavoro.

Non sarà insomma il prodotto con le masse che forse Google voleva in origine, ma stando ai dati raccolti i Google Glass Entreprise Edition hanno portato benefici a due cifre percentuali in tutte le aziende nelle quali sono stati impiegati. L’idea è ora quella di espandere ulteriormente il loro campo d’azione, aumentando il numero di partner del progetto. Non li troverete insomma dal vostro ottico di fiducia, ma è come negli esempi qui sotto che potreste vederli impiegati, anche in prima persona magari.

Google Glass Explorer

Google Glass Explorer

confronta modello

Ultime dal forum: