Huawei sta facendo affari d’oro grazie ad Honor 9: un milione di unità vendute in un mese!

Edoardo Carlo Ceretti

Non è di certo un segreto che Honor non sia altro che un brand di proprietà del colosso cinese Huawei, tanto che accade non troppo raramente che uno stesso modello esca in alcuni mercati con brand Honor e in altri con brand Huawei (come il molto confuso Huawei P8 Lite 2017). Recentemente, ha visto la luce lo smartphone di punta del sotto-brand di Huawei, quell’Honor 9 che, grazie alle sue qualità, ha convinto un po’ tutti, noi compresi. Ma pare stia convincendo anche voi utenti, a giudicare dai dati di vendita diffusi da Huawei stessa.

Infatti, Zhao Ming, il responsabile di Honor, ha comunicato con orgoglio che, durante i primi 28 giorni sul mercato, Honor 9 è stato in grado di vendere ben un milione di unità. Per fare un paragone, il già apprezzatissimo predecessore Honor 8, nei primi due mesi dopo la presentazione era arrivato a 1,5 milioni, quindi in proiezione Honor 9 potrebbe fare decisamente meglio.

LEGGI ANCHE: OnePlus 5 vs Honor 9, il nostro confronto (foto e video)

Questo boom di vendite ha però anche un risvolto negativo: l’inaspettata mole di richieste sta mettendo in crisi la catena di produzione, che evidentemente non prevedeva un tale successo e quindi Honor 9 risulta out of stock in diversi mercati. Siamo certi che Huawei, dall’alto del suo strapotere economico, risolverà in breve il problema. Di sicuro a Shenzhen saranno ben contenti di dover affrontare una problematica di questo tipo, sintomo del grande successo che stanno riscuotendo in questi ultimi anni.