I limiti di velocità arriveranno su Google Maps, ma al momento sono attivi solo in due città

Andrea Centorrino

Capita spesso di non fare caso alla segnaletica riguardante i limiti di velocità: chi guida con un navigatore dedicato o con un’app diversa da Google Maps sa che, oltre alle indicazioni, vengono mostrati a schermo anche i limiti per la strada che si sta percorrendo. Google Maps al momento supporta questa funzione in due sole città, ma il team promette di espandere la funzione in altre zone “presto”.

Le città sono San Francisco (area della baia) e Rio de Janeiro, mentre quelle future non sono al momento note. Smorziamo subito eventuali entusiasmi: Big G non reputa l’Italia uno dei primi mercati in cui introdurre nuove funzionalità (vedasi Assistant, fra gli ultimi esempi), quindi è probabile che dovremo attendere molto prima di utilizzare questa funzione anche nelle nostre città.

Via: Android PoliceFonte: Google Product Forum