CM Backup chiuderà i battenti dal 1° ottobre 2017 e cancellerà tutti i dati degli utenti (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Cheetah Mobile sa come farsi amare dagli utenti.

Pessime notizie per gli utenti di CM Backup, app di un servizio di backup di dati sul cloud, fornito dalla famigerata Cheetah Mobile. Il servizio infatti cesserà completamente a partire dal prossimo 1° ottobre, lasciando letteralmente a piedi gli attuali utenti, che non solo non potranno più salvare nulla sul loro spazio, ma vedranno cancellati tutti i loro dati.

La notifica della futura chiusura del servizio è stata diffusa dalla software house tramite un pop-up che appare nell’app stessa, che recita così:

Caro utente, ci dispiace informarti che CM Backup chiuderà il proprio servizio il 1° ottobre 2017. Ti invitiamo a salvare in locale tutti i tuoi dati di backup entro quella data, perché in seguito cancelleremo tutti i dati presenti sul nostro servizio cloud. Grazie!

A giudicare dai commenti presenti nel Play Store, la notizia ha spiazzato la maggior parte degli utenti, alcuni già insoddisfatti dalla qualità del servizio offerto, altri che lamentano il fatto che negli anni avessero accumulato una grande mole di dati sul cloud di Cheetah Mobile e quindi ora saranno costretti a scaricarli e ricaricarli altrove.

Cheetah Mobile non gode di una buona fama fra gli utenti Android, perché è famosa per sviluppare l’app Clean Master, spesso accusata di rallentare i dispositivi Android piuttosto che velocizzarli. E già qualche anno fa il popolo del web si era ribellato all’acquisizione dell’apprezzata app QuickPic da parte di CM. Insomma, la software house sembra che faccia di tutto per non farsi apprezzare dai suoi utenti.

Ringraziamo Valerio per la segnalazione