Nokia avrebbe stretto un accordo con Xiaomi per l’utilizzo del SoC Surge S1

Lorenzo Delli

Non c’è ancora la conferma ufficiale, visto che le due società si sarebbero incontrate ovviamente a porte chiuse. La notizia arriva come di consueto dal social network Weibo, e parla di un accordo ben diverso da quello sospettato nei giorni scorsi.

Si pensava infatti che Nokia e Xiaomi fossero in contatto poiché quest’ultima voleva sfruttare alcuni brevetti del marchio finlandese per cercare di lanciarsi in nuovi mercati, ma a quanto pare la partnership firmata dalle due società è appunto diversa.

LEGGI ANCHE: La versione internazionale di Nokia 6 potrebbe essere migliore di quanto vi aspettiate

Nokia avrebbe richiesto a Xiaomi di poter utilizzare il SoC Surge S1, processore che ha fatto il suo debutto a bordo dello smartphone Xiaomi Mi 5c presentato lo scorso febbraio. Nokia lo utilizzerà a bordo del suo nuovo smartphone, e per quanto ne sappiamo potrebbe anche trattarsi di un dispositivo destinato al solo mercato cinese. Può anche essere che Xiaomi voglia farsi conoscere all’estero proprio tramite Nokia.

Il SoC Surge S1 è un octa core dotato di 4 Cortex A53 a 2,2 Ghz e 4 Cortex sempre A53 a 1,4 GHz. Vedremo se nei prossimi giorni o se nelle prossime settimane arriverà la conferma da parte di una delle due società.

Via: GizmochinaFonte: Weibo