Motorola svela le nuove Moto Mods: speaker Marshall, obiettivi intercambiabili, camera 360° (aggiornato)

Lorenzo Delli -

Non si tratta delle prime Moto Mods svelate da Motorola nel corso di questo 2017, ma questa nuova serie dovrebbe riguardare da vicino il lancio di Motorola Moto Z2. Non possiamo saperlo per certezza, e inoltre quanto stiamo per mostrarvi potrebbe non essere ufficiale, bensì una serie di prototipi mostrati in un evento che si è tenuto in queste ultime ore in Ghana.

Il perché dell’evento in Ghana è presto detto: nella repubblica africana Motorola si appresta a lanciare una serie di dispositivi, tra cui il Moto Z (versione 2016), Moto C, Moto E e il classico Moto G. Approfittando dell’evento, Motorola ha mostrato alcune nuove Moto Mods, compatibili con tutta la gamma Z, piuttosto interessanti.

Modulo Camera 360°

Una delle nuove Moto Mod svelate da Motorola permette di aggiungere al proprio smartphone una videocamera a 360°. Come si può notare dalle immagini la cover posteriore presenta una videocamera a 360° sulla parte superiore, che quindi sporge dal dispositivo proprio per permettere alla Mod di catturare immagini davanti e dietro. Per il momento mancano specifiche tecniche e prezzo di lancio, ma è probabile che la società sveli qualche dettaglio in più nei prossimi giorni.

Moduli ROKR (Marshall)

Alti due moduli puntano invece sul comparto audio. Abbiamo un modulo speaker, simile come concetto a quello JBL già disponibile per la famiglia Moto Z, prodotto stavolta in collaborazione con Marshall. L’altro viene definito dalla fonte come uno Studio Moto Mod, ovvero una mod dotata di microfono, sempre prodotta in collaborazione con Marshall, utile alla registrazione “semi-professionale” di audio. Entrambi i moduli fanno parte della serie ROKR, che dovrebbe fare riferimento alla vecchia linea ROKR firmata Motorola di cellulari improntati proprio sul comparto audio.

Moduli fotografici

Qui la faccenda si fa interessante. Motorola avrebbe svelato una Moto Mod che permetterebbe di utilizzare obiettivi intercambiabili, in grado quindi di trasformare lo smartphone in una fotocamera DSLR. Anche in questo caso scarseggiano i dettagli: non sappiamo che tipo di montatura vanterà la Mod, né tanto meno se ci saranno obiettivi specifici e a quanto ammonterà il loro costo. A fianco di questa Mod ce ne sarebbe un’altra, definita Action Moto Mod, dotata di una fotocamera in grado di ruotare.

A seguire anche un’intervista in inglese ad uno dei responsabili della divisione ghanese di Motorola. Vi terremo aggiornati su eventuali novità a riguardo di questa nuova serie di Moto Mods.

Aggiornamento03/07/2017 ore 17:45

È il solito Evan Blass con uno dei suoi classici leak a confermare almeno in parte quanto visto oggi. @evleaks ha pubblicato sul suo profilo Twitter un render di buona qualità del modulo dotato di una camera a 360°. Potete osservarlo qui di seguito.

Fonte: TechDroider (1) , TechDroider (2)