Xiaomi potrebbe rilasciare una closed beta della MIUI 9 entro la fine di luglio (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Con l’avvicinarsi del mese di agosto, solitamente il prescelto di Xiaomi per il rilascio delle nuove versioni della sua celebre personalizzazione di Android, si intensificano i rumor sulla prossima MIUI 9. L’ultima volta ve ne avevamo parlato un paio di mesi fa, quando erano trapelate le prime possibili novità che la nuova versione della MIUI porterà in dote, ora invece si inizia ad ipotizzare anche le tempistiche per il rilascio.

Fonti provenienti dall’Asia ci informano che Xiaomi non dovrebbe rilasciare direttamente a tutti i suoi utenti le prime release della MIUI 9, bensì dovrebbe dapprima aprire un programma di closed beta entro la fine del mese di luglio. Per closed beta si intende un programma di testing di versioni firmware ancora instabili e non rifinite, a cui si può accedere soltanto tramite invito, se selezionati da Xiaomi stessa.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi6, la recensione (foto e video)

Questa prima fase, che punta a migliorare stabilità, prestazioni e a testare le novità future, dovrebbe essere il preludio per il rilascio della versione definitiva, che potrebbe avvenire entro la fine di agosto, rispettando così la tradizione Xiaomi. Ma quali dispositivi verranno effettivamente aggiornati alla MIUI (che sarà basata su Android Nougat)?

La politica di Xiaomi prevede che solamente gli smartphone molto datati vengano esclusi dai nuovi aggiornamenti e nulla lascia pensare che l’azienda cinese sia intenzionata ad invertire questa virtuosa tendenza. Tuttavia, pare che i dispositivi usciti nel corso del 2017 avranno la precedenza su tutti gli altri. Infine, un riepilogo sulle probabili nuove funzionalità della MIUI 9: non dovrebbero mancare le modalità split screen e picture-in-picture, ma potrebbe essere anche estesa la possibilità di eliminare app solitamente di sistema, come calcolatrice e calendario, oltre ovviamente a miglioramenti a prestazioni, velocità e fluidità generali del sistema.

Via: Mobi PickerFonte: Mydrivers.com