L’ultimo smartphone Android One è costruito da Sharp, ed è sorprendentemente interessante (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Per ora è previsto soltanto in Giappone.

Android One, il progetto creato da Google nel 2014 per spingere la diffusione degli smartphone nei paesi in via di sviluppo, sta espandendo i suoi confini negli ultimi tempi, tanto da sbarcare – lo scorso mese – addirittura in Italia, con il General Mobile GM 6 di cui vi abbiamo proposto tempestivamente la nostra recensione. Oggi invece vi parliamo di un altro smartphone della serie Android One, questa volta prodotto da Sharp (e previsto solo per il mercato giapponese, per ora), ma in grado di distinguersi per delle specifiche di ottimo livello per la fascia entry level.

Lo smartphone di Sharp è denominato (con la solita originalità) X1 e presenta un display da 5,3″ IGZO in risoluzione 1.080 x 1.920 pixel, con SoC Qualcomm Snapdragon 435, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile tramite micro SD fino a ben 256 GB. Non manca il sensore fotografico principale da 16 megapixel, mentre quello frontale è da 8 megapixel. Il dispositivo è dotato di connettore USB di tipo C, di un sensore di impronte posto frontalmente e addirittura di una non meglio specificata resistenza ad acqua e polvere. Infine, per gli amanti delle autonomie monstre, la batteria montata è da ben 3.900 mAh.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia XZ Premium, la recensione (foto e video)

Insomma, specifiche molto interessanti per uno smartphone dotato anche di un design quantomeno gradevole (per quanto non sia di certo originale) proposto in diverse colorazioni, con la marcia in più di un sistema Android completamente stock e con aggiornamenti tempestivi rilasciati direttamente da Google stessa. Siamo sicuro che, se mai arrivasse in Italia (e ne dubitiamo, purtroppo), più di uno di voi sarebbe allettato da uno smartphone così, entro i 200€.

Via: Liliputing, 9to5 Google