Su OnePlus 3T è possibile attivare lo spazio colore DCI-P3 come su OnePlus 5

Vezio Ceniccola

Una delle novità più interessanti del nuovo OnePlus 5 è il supporto allo spazio colore DCI-P3, che permette di estendere la varietà dei colori visualizzabili sul display, ottenendo un’alta qualità d’immagine e una riproduzione multimediale più fedele.

Tale caratteristica è rara da trovare su smartphone, ma esistono già alcuni modelli che la supportano. Tra questi, però, potrebbe presto aggiungersi un dispositivo che nuovo non è: OnePlus 3T!

Infatti, come scoperto recentemente, il vecchio top gamma dell’azienda cinese utilizza lo stesso display montato sul nuovo OnePlus 5, ed è dunque predisposto all’attivazione del supporto DCI-P3 via software.

Ovviamente, la community XDA non ha perso tempo ed ha già realizzato una guida che vi aiuta nell’operazione. Bisogna, però, far attenzione a due cose molto importanti: l’unica variante di OnePlus 3T predisposta al supporto DCI-P3 è quella che monta display Samsung S6E3FA5, e per intervenire via software è necessario avere i permessi di root.

LEGGI ANCHE: OnePlus 5 vs OnePlus 3T, il nostro confronto

Se il vostro dispositivo soddisfa questi criteri, potete trovare a questo indirizzo la guida completa per modificare lo spazio colore del 3T. Anche se non è un’operazione troppo complicata, si tratta comunque di una modifica al sistema, quindi consigliamo di metterla in pratica solo agli utenti abbastanza esperti.

Via: XDA Developers