Google Foto: novità grafiche per il menu di condivisione, ma solo per pochi (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Le novità interessano un numero ristretto di utenti, almeno per ora.

Fra i tanti servizi offerti da Google, Foto è forse uno dei più apprezzati dagli utenti Android, grazie alla possibilità di caricare sul cloud in modo illimitato i propri scatti. In un mondo in cui chiunque può scattare foto in qualsiasi momento, avere un archivio sicuro, illimitato e pronto per la condivisione con amici e parenti fa davvero la differenza. Proprio l’interfaccia di condivisione delle proprie foto in queste ore sta ricevendo un restyling grafico nell’app ufficiale per Android, volto a rendere ancora più facile ed immediata l’operazione.

Si tratta di una modifica minima, segnalata dai colleghi di Android Police e che, fra l’altro, per ora interessa un numero esiguo di utenti (noi attualmente ancora non l’abbiamo ricevuta). La novità risiede nel menu di condivisione delle foto, che ora riduce lo spazio riservato ai contatti a cui inoltrare gli scatti e alle app da usare per condividerli, a beneficio di una sezione superiore in cui vengono mostrate a carosello le varie foto presenti nel nostro album principale, permettendo all’utente di continuare a selezionarne altre senza dover uscire dal menu di condivisione.

LEGGI ANCHE: Google Foto rimuove l’opzione per il backup durante la ricarica

Come detto, la novità non è certo eclatante, ma senza dubbio semplifica la vita e velocizza il processo di condivisione rispetto al passato, quando era necessario selezionare prima tutte le foto e solo dopo procedere con la condivisione. Da segnalare infine anche l’inclusione del gruppo Famiglia fra le opzioni di condivisione. Annunciato al Google I/O 2017, il gruppo Famiglia racchiude in sé tutti i componenti di un nucleo familiare a cui condividere con un solo tap le foto scelte, oppure scegliendo di farlo solo ad alcuni componenti.

Qualcuno di voi si è accorto di aver già ricevuto questa piccola (ma interessante) novità grafica in Google Foto? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

Via: Android Police