OnePlus 5 vs OnePlus 3T, il nostro confronto (foto e video)

Emanuele Cisotti -

Lo smartphone più discusso del momento è sicuramente OnePlus 5, appena presentato e che entrerà ufficialmente in commercio dalla prossima settimana. Oggi facciamo ciò che molti stavano aspettando: confrontare questo top di gamma con il top di gamma dell’azienda dello scorso anno (o di metà dello scorso anno): OnePlus 3T.

Come sicuramente saprete OnePlus 5 è un ottimo telefono, che ha proseguito però il percorso tracciato da due smartphone ancora migliori di lui se considerati nel momento storico-tecnologico di uscita, ovvero OnePlus 3 e 3T. Riuscirà OnePlus 5 a prendere il posto di OnePlus 3T nel cuore degli utenti? Se abbiamo detto che OnePlus 5 è un telefono completo, potente, bello e venduto ad un prezzo comunque adeguato, molte di queste cose erano già vere anche per il modello precedente e se confrontiamo le due schede tecniche scopriamo che i due dispositivi non sono poi così dissimili.

Se consideriamo la domanda “conviene passare da OnePlus 3T al 5?” la risposta arriva rapidamente: “no, se non vogliate un upgrade di fotocamera e design”. Ma se torniamo alla nostra domanda originale le cose si complicano. OnePlus 5 è sicuramente migliore di OnePlus 3T sotto praticamente ogni aspetto che abbia subito una variazione, con l’unica eccezione dell’assenza di stabilizzazione ottica nella fotocamera. Nonostante questo OnePlus avrebbe sicuramente faticato a vendere il nuovo modello se OnePlus 3T fosse rimasto in commercio, anche solo per altri 6 mesi, anche al prezzo di vendita del lancio.

OnePlus aveva realizzato un prodotto così valido con OnePlus 3 e 3T che in molti potrebbero faticare a trovare un senso a OnePlus 5. Senso che però esiste e che probabilmente sta tutto nella maturità dell’azienda che adesso non fa più flagship killer.

Video

Foto

Sample fotocamera