OnePlus 5 vs Samsung Galaxy S8+, il nostro confronto (foto e video)

Emanuele Cisotti -

Come sempre quando escono nuovi dispositivi degni di nota ci prodighiamo sempre per realizzare dei confronti quanto più esaustivi possibili. Con l’arrivo di OnePlus 5 oggi iniziamo una nuova serie di confronti partendo da quello che è forse il più atteso: OnePlus 5 vs Samsung Galaxy S8.

Nel nostro video esamineremo molti fattori diversi, come design, ergonomia, hardware e display. Quest’ultimo è sicuramente uno di quei punti dove lo smartphone Samsung offre un reale distacco rispetto allo smartphone di OnePlus. Oltre a questo “rincara” la dose con l’impermeabilità, la ricarica wireless e la possibilità di espandere la memoria. Dal canto suo, sempre rimanendo in tema hardware, OnePlus può fregiarsi della possibilità di inserire due SIM (ma anche Samsung si è attrezzata), ricarica Dash Charge, ben 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

RECENSIONI: OnePlus 5Samsung Galaxy S8+

La fotocamera è poi un altro fattore molto interessante che abbiamo preso in esame. Samsung ha una 12 megapixel ƒ/1.7 con stabilizzatore ottico. Anche OnePlus offre una fotocamera con apertura ƒ/1.7 ma senza la stabilizzazione ottica deve comunque mantenere un profilo leggermente più basso quando si tratta di scattare con poca luce. Questo però non vuol dire scarsa qualità e anzi è stato ampiamente dimostrato il contrario. Abbiamo poi una risoluzione più alta (16 megapixel), la possibilità di fare zoom 2x (con buona luce) e una buona modalità Ritratto per un bell’effetto bokeh. In più la fotocamera frontale di OnePlus 5 ha una risoluzione di ben 16 megapixel, contro i soli 8 di Samsung Galaxy S8. Samsung piazza però un punto nei video dove offre una buona stabilizzazione anche nei video in 4K, mentre OnePlus 5 “ferma” la sua stabilizzazione digitale a 1080p.

Anche il software è stato ampiamente preso in esame, pur senza mostrare tutte le funzionalità dei due dispositivi. OnePlus è già aggiornato ad Android 7.1.1, mentre Galaxy S8 si ferma ad Android 7.0. Lo smartphone dell’azienda coreana ha sicuramente un software molto più completo e ricco di funzionalità (anche molto utili), mentre Oxygen OS di OnePlus punta maggiormente alle rifiniture e ad avere un software veramente fulmineo (e il video lo dimostra). Concludiamo con quello che genericamente potremmo chiamare “varie ed eventuali”: OnePlus offre un comodo switch fisico per il volume ed un lettore di impronte digitali più comodo e più veloce, mentre Samsung ha implementato (finalmente!) una porta Type-C con uscita video.

LEGGI ANCHE: Confronto schede tecniche

Rimane fuori il prezzo, forse il tassello più scottante. OnePlus 5 da 8 GB costa 559€, mentre Galaxy S8 Plus è stato lanciato a 929€. Quest’ultimo però si trova ormai a 699€, mentre la versione più compatta costa 579€. Anche OnePlus 5 ha una versione più economica, quella da 6 GB di RAM che costa 499€. Rispetto agli anni passati quindi la forbice di prezzo si è assottigliata, pur mantenendo OnePlus 5 un valore nel tempo migliore. Scegliere un Galaxy S8 Plus quest’anno potrebbe sembrare per molti una scelta scontata, ma secondo noi non lo è. Se poi lo schermo “tutto schermo” non fosse di vostro gradimento allora la scelta diventerà ancora più ardua.

Fateci sapere nei commenti qual è la vostra preferenza e per quale motivo. Continuate a seguirci per confronti sempre nuovi.

Video

Sample fotografici

Sample video

Foto