Plex 6.0 diventa finalmente un vero lettore multimediale: sarà anche quello “definitivo”?

Nicola Ligas

Plex 6.0 aggiunge finalmente l’agognata possibilità di riprodurre contenuti locali, diventando a tutti gli effetti un vero lettore multimediale, non solo per video in streaming da remoto.

MP4, MKV, AVI, WMV, WMD e altri. Plex elenca solo i formati più diffusi, ma il supporto dovrebbe essere più ampio di così. E se il video che andrete ad aprire è un film o una serie TV nota, avrete il classico sommario di Plex, con locandina, riassunto della trama, ed altre informazioni, proprio che sarete già abituati se utilizzate questo media center.

Il player rimane infatti sostanzialmente lo stesso, e consente di cambiare traccia audio, aggiungere sottotitoli, ma Plex definisce ancora questa funzione “una beta pubblica“. In ogni caso è già in rollout per smartphone e tablet Android, e considerando che con essa Plex potrebbe diventare l’app definitiva per i video, perché non provarla subito?

Fonte: Plex