Gboard 6.3 arriva in versione stabile sul Play Store: migliorate ricerca web e predizione (foto)

Vezio Ceniccola -

La nuova versione 6.3 di Gboard è finalmente arrivata sul Play Store, portandosi dietro tutte le novità già viste sulla versione beta pubblicata a inizio mese, e non solo.

Oltre alla possibilità di cercare le emoji tramite il disegno a mano libera e al miglioramento per la visualizzazione dei risultati di ricerca, la tastiera Google offre adesso anche il supporto a nuove lingue e alle predizioni di intere frasi – come già succede su tastiere di terze parti, ad esempio SwiftKey.

Ad esempio, digitando la frase “looking forward”, Gboard suggerirà sul riquadro superiore frasi come “to seeing” o “to it”. Non a caso abbiamo usato termini non in lingua italiana, visto che per adesso è supportato solo l’inglese.

LEGGI ANCHE: Gboard supporta la modalità in incognito

Se volete scaricare la nuova versione di Gboard, potete farlo gratuitamente cliccando sul seguente badge.

Fonte: Google