Skype v8 arriva sul Play Store: grafica completamente rinnovata e nuovi Highlights (foto e video)

Edoardo Carlo Ceretti Sì insomma, le 'storie' alla Snapchat hanno contagiato anche Skype.

Come vi avevamo anticipato, ormai da tempo circolava nel ramo beta di sviluppo dell’app la versione 8.0 di Skype, il capostipite di tutte le app di messaggistica e videochiamate. Da oggi finalmente Microsoft ha deciso di rilasciarla sul Play Store in versione stabile (in particolare abbiamo testato la versione 8.0.0.44736 rilasciata il 10 giugno), introducendo tantissime novità grafiche e non solo.

Si parte appunto dall’interfaccia, che è stata totalmente rinnovata rispetto al passato: l’app è ora organizzata in tab navigabili tramite uno swipe a destra o sinistra, le conversazioni sono più ordinate, le nuove icone rispecchiano il gusto flat che ormai si è imposto negli ultimi anni ed è anche possibile scegliere dei temi che cambino il volto dell’app stessa (di default ne sono presenti due, uno molto colorato e uno più serioso in bianco e nero). Anche le nuove animazioni (di caricamento e transizione) sono molto piacevoli e più moderne.

LEGGI ANCHE: Skype abbandonerà Windows Phone, RT e le TV a partire dal 1 Luglio

Nonostante Microsoft non abbia ancora rilasciato un changelog ufficiale, le novità maggiori dell’app riguardano le nuove funzionalità. Vi abbiamo accennato all’organizzazione in tre tab dell’app: a destra il tab per accedere alla fotocamera, al centro le conversazioni e a sinistra la grande novità, Highlights. Si tratta della risposta di Microsoft alle storie di Snapchat, che ormai da tempo hanno invaso anche Facebook Messenger e WhatsApp (l’unico immune per ora rimane Telegram). Per il funzionamento, vi rimandiamo ai video ufficiali postati dal team di Skype.

Un’altra interessante novità riguarda le conversazioni: oltre alle classiche emoticon e alle ormai immancabili GIF animate, è presente un nuovo tab Trova (è riproposto lo schema a tre tab, assieme a Chat e Foto/video), che si può utilizzare per eseguire una ricerca sul web direttamente dall’app e presenta anche gli Add-ins, una sorta di estensioni di terze parti (di default sono presenti quella per le GIF, per YouTube e poche altre) che possono estendere le funzionalità dell’app (anche questo ispirato alla concorrenza).

Insomma, Skype si rinnova completamente tentando di rimettersi al passo con i tempi nell’aspetto e nelle funzionalità, per contrastare l’ascesa ormai debordante di WhatsApp, Messenger e Telegram. Vedremo se questa mossa permetterà a Skype di recuperare terreno nei confronti dei rivali (che ormai tutti si sono lanciati anche nel campo prediletto di Skype, le telefonate). Vi lasciamo qui sotto il badge per il download dal Play Store, ricordandovi che l’aggiornamento è attualmente disponibile solo per i dispositivi dotati di almeno Android 7.0 Nougat.

Via: Android Police