Google Pixel XL2 spunta su GFXBench: 5,6″ a 18:9, Snapdragon 835, 4 GB / 128 GB

Lorenzo Delli -

Al momento tutti gli occhi sono puntati verso OnePlus 5 (e in misura minore su iPhone 8), ma forse ci stiamo dimenticando che in autunno arriveranno in commercio anche i nuovi Pixel di Google. Ed è proprio Google Pixel XL2 a spuntare su GFXBench permettendoci di dare un primo sguardo ai punti salienti della sua scheda tecnica.

Come vi avevamo già anticipato, e come Google aveva fatto intuire anche agli sviluppatori di app, si punta anche in questo caso al nuovo rapporto di forma 18:9. Secondo il benchmark infatti, Google Pixel XL2 sarebbe dotato di uno schermo da 5,6″ con risoluzione pari a 2.560 x 1.312 pixel, che equivarrebbe ad un rapporto di forma praticamente pari a 18:9.

LEGGI ANCHE: Il Surface Phone avrà Snapdragon 835 e… un proiettore!?

Sotto il cofano troviamo anche processore Qualcomm Snapdragon 835 (piuttosto scontata la sua presenza), i soliti 4 GB di RAM accompagnati da 128 GB di memoria interna. Sembrerebbe assente una dual camera posteriore, ma ci sta benissimo che GFXBench non si accorga della sua presenza segnalando solo quella principale da 12 megapixel.

  • Schermo: 5,6″ 2.560 x 1.312 pixel, “18:9”
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 835 octa-core 2,4 GHz
  • GPU: Qualcomm Adreno 540
  • RAM :4 GB
  • Memoria interna: 128 GB
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Altro: NFC
  • SO: Android 7.1.1 Nougat

Da notare che al momento il dispositivo vanta Android 7.1.1 Nougat. Si tratta probabilmente di uno dei tanti prototipi che Google sta testando nell’attesa che Android 8.0 diventi sempre più stabile. Probabile poi che il dispositivo vanti Bluetooth 5.0, anche se non specificato direttamente nel benchmark.

Fonte: WinFuture