Google App si aggiorna in beta: primi indizi per le chiamate su Google Home

Vezio Ceniccola

È da poco arrivata sul Play Store una nuova versione beta dell’app Google, la numero 7.4.15. L’aggiornamento non mostra molte novità in superficie, ma scavando in profondità nell’apk si possono notare alcune interessanti tracce di ciò che potrà arrivare in futuro.

Infatti, grazie al teardown dell’apk effettuato da Android Police, scopriamo che ci sono già alcune stringhe di codice che fanno riferimento alla funzionalità di chiamata attraverso Google Home. Da questi indizi, sembra che il servizio sfrutterà la piattaforma Google Voice e che, almeno per adesso, non potranno essere ricevute chiamate in entrata su Home.

Un’altra linea di codice suggerisce che, in futuro, sarà possibile selezionare il dispositivo sul quale ricevere le risposte di Google Assistant. Probabilmente tale possibilità sarà integrata nella notifica toast che compare sullo smartphone quando ci sono più dispositivi pronti a rispondere.

Riguardo alle nuove notifiche in preparazione per Android O, sembra che anche l’app di Google potrà integrarsi con esse. Tra le righe di codice c’è l’indicazione di una richiesta di accesso alla lettura delle notifiche, che probabilmente sarà utilizzata per includere anche questi contenuti all’interno della ricerca globale fornita dall’app.

LEGGI ANCHE: Provate il nuovo Pixel Launcher di Android O DP2

Infine, è presente anche una piccola citazone al 4 luglio, giorno della festa dell’Indipendenza degli USA, per il quale l’app prevede particolari “activitie”.

Se volete scaricare l’app, potete iscrivervi al programma beta e usare il badge che trovate in basso. Altrimenti, potete scaricare l’apk della versione già aggiornata dal seguente link.

Download Google App 7.4.15 beta (APKMirror)

Via: Android Police