Samsung pubblica sul Play Store la sua app Manutenzione Dispositivo

Edoardo Carlo Ceretti

Già a partire da Galaxy S6, Samsung aveva deciso di integrare nei suoi dispositivi della serie Galaxy un’app di manutenzione del proprio smartphone che, similmente a molte app presenti nel Play Store, si occupa soprattutto di ripulire la memoria dai file non necessari. Inizialmente quest’app era chiamata Smart Manager, poi con l’arrivo dei nuovi top di gamma di Samsung, Galaxy S8 e S8+, l’app è stata rinominata in Manutenzione dispositivo.

La novità di questi giorni riguarda la pubblicazione di quest’app sul Play Store, probabilmente per rendere più semplici ed immediati gli aggiornamenti. Infatti, l’ultimo aggiornamento dell’app risale al 1° giugno e il changelog parla della risoluzione di un bug inerente a Bixby e di altri bug minori. Vi lasciamo qui sotto il link per il download (o meglio, l’aggiornamento) dell’app di Samsung.

  • Consente di creare dei report sullo stato corrente dello smartphone degli utenti utilizzando una classificazione da 0 a 100 punti
  • Consente di ottimizzare gli smartphone con un semplice clic
  • Analizza l’uso della batteria in base a ciascuna applicazione e consente di risparmiare carica della batteria controllando le applicazioni non utilizzate tramite l’opzione Monitoraggio risparmio energetico
  • Identifica le applicazioni a uso intensivo della batteria
  • Rende disponibili le modalità Risparmio energetico e Risparmio energetico avanzato per assicurare agli utenti un uso prolungato dello smartphone
  • Offre la funzione di rimozione automatica dei file non necessari
  • Consente di configurare il dispositivo Galaxy nel modo desiderato. Sono disponibili quattro modalità per migliorare le prestazioni dello smartphone: modalità di Ottimizzazione, modalità Gioco, modalità Svago e modalità Alte prestazioni.
  • Consente di gestire e liberare la RAM in modo efficiente
  • Rileva malware (virus, spyware) e fornisce protezione in tempo reale per gli smartphone e
  • Offre due tipi di widget e un pannello Tag edge per la praticità dei clienti.

Alcuni dispositivi Galaxy potrebbero non supportare alcune delle funzioni sopra elencate.