Essential Phone PH-1 sarà spedito entro fine giugno ed avrà un suo assistente vocale (foto)

Nicola Ligas

Per essere il papà di Android, Andy Rubin non ha insistito molto sul robottino verde nel lancio dei primi prodotti della sua startup (Essential PH-1 ed Essential Home) ed anzi ha proposto delle alternative alle soluzioni di Google. Essential Home sfida Google Home anche nel nome, e non è nemmeno dotato di Android ma di un misterioso Ambient OS, del quale sappiamo solo che è open-source.

Ma non basta, perché sia Essential Home che PH-1 avranno un proprio assistente intelligente, che però non ci è ancora stato mostrato e che non sappiamo se sarà disponibile fin dal lancio. Ciò significa comunque che questo assistente vocale girerà sia su Ambient OS che su Android, lasciandoci intendere che tra i due ci sia una stretta parentela, che saremmo molto curiosi di indagare meglio.

LEGGI ANCHE: OnePlus 5 in arrivo

Rubin ha aggiunto anche che desidera supportare tutti gli altri assistenti vocali, Siri incluso, ma questo fatto è tutto da dimostrare, e ne riparleremo in futuro se e quando ci sarà qualcosa di concreto da mostrarvi.

A proposito di concretezza, Essential PH-1 sarà spedito ai primi acquirenti entro fine giugno, ed in attesa di poterlo toccare di persona, vi lasciamo con alcune foto di uno dei modelli di pre-produzione.

Fonte: The Verge