Android Auto diventerà wireless, prima o poi

Nicola Ligas

In un mondo che fa sempre più dell’assenza di cavi un suo mantra, è paradossale il fatto che per utilizzare Android Auto ce ne voglia obbligatoriamente uno. Il sistema non funziona infatti via wireless, ma è necessario collegare fisicamente lo smartphone al sistema di bordo, tramite un cavo micro USB / Type-C. Google ha però recentemente confermato di non aver abbandonato l’idea di un Android Auto Wireless, e che è solo una questione di tempo prima che quest’ultimo arrivi.

We are in active development of wireless (Wi-Fi) connectivity with OEM partners, but we don’t have a specific launch date to share at this time. Ultimately, OEMs will determine and announce their own production release schedules.

In poche parole, la connettività sarà di tipo Wi-Fi Direct, quindi molto veloce, e Google è attualmente al lavoro con i propri partner per implementare questa soluzione. Non c’è però una data precisa di lancio, che dipende fortemente proprio dai vari OEM, che ne annunceranno la disponibilità in modo autonomo l’uno dall’altro.

LEGGI ANCHE: OnePlus 5: tutto ciò che sappiamo

In parole povere, è necessario avere sistemi Wi-Fi compatibili, quindi se non sarà possibile aggiornare quelli esistenti ce ne vorranno di nuovi, ma l’idea del wireless non è stata abbandonata, e questo è ciò che conta. Si potrebbe obiettare che in fondo collegare lo smartphone via cavo serve anche a tenerlo carico, e questo è vero. Peccato che ricaricare non faccia rima con collegare: sulla community di supporto sono infatti numerosi gli utenti che lamentano problemi con vari tipi di cavi. Sembra che Android Auto sia particolarmente sensibile al cavo impiegato per la connessione, e che smartphone diversi non funzionino correttamente col medesimo cavo. Ecco cosa dice Google in merito:

Not all USB cables will work with all cars. If you’re having trouble connecting to Android Auto try using a high-quality USB cable. Here are some tips to finding the best USB cable for Android Auto:

  • Use a cable that’s under 6ft long and avoid using cable extensions
  • Make sure your cable has the USB icon
  • If Android Auto used to work properly and no longer does, replacing your USB cable will likely fix this

Insomma, la soluzione wireless è auspicabile non solo perché elimina la necessità del cavo in sé, ma proprio perché quest’ultimo ha finora causato più problemi di quanto si potrebbe pensare. Peccato non avere ancora una data, anche perché sono diversi mesi che Google ci sta lavorando su.

Fonte: Ausdroid