Il nuovo emulatore di Google permette di testare le app Android su Chrome OS (foto)

Vezio Ceniccola

Da qualche mese a questa parte, le app Android hanno superato i limiti degli schermi di smartphone e tablet, arrivando anche su PC grazie al supporto ufficiale di Chrome OS e di altri progetti di terze parti, come Remix OS o il nuovissimo Samsung DeX.

Proprio per questo, Google ha decido di dare una mano agli sviluppatori con un nuovo emulatore pensato appositamente per testare in locale le app destinate a schermi più ampi, come quelli dei Chromebook.

Il nuovo strumento, annunciato durante una conferenza al Google I/O, permetterà di ottimizzare l’interfaccia delle applicazioni Android anche su display che vanno oltre i canoni dei dispositivi mobili, migliorando l’esperienza utente anche di chi usa questi servizi tramite mouse e tastiera. Per sfruttare appieno le novità dell’emulatore, le app dovranno essere aggiornate alle API level 24 o versioni successive.

LEGGI ANCHE: Android O integra uno strumento per effetti audio

Per adesso, il nuovo emulatore si trova ancora in una fase sperimentale, ma il suo rilascio è atteso a breve. Per ulteriori informazioni, potete iscrivervi alla fase beta compilando il form che trovate a questo indirizzo.

Via: 9to5Google