La foto di questo prototipo di OnePlus 5 potrebbe non piacervi, ma mai quanto le ultime ipotesi sul prezzo!

Nicola Ligas

OnePlus 5 sarà annunciato solo tra almeno un mese e mezzo circa, ma già si sono affacciate sulla scena molte ipotesi al riguardo, sia dal punto di vista estetico che tecnico.

Giusto per chi si fosse perso le puntate precedenti, crediamo che OnePlus 5 avrà due fotocamere posteriori disposte orizzontalmente, come lasciato intravedere dal Carl Pei stesso, e che le sue caratteristiche tecniche saranno abbastanza simili a quelle di OnePlus 3T, come illustrato da AnTuTu. Crediamo inoltre che il prezzo non si discosterà troppo da quello attuale di OnePlus 3T. Il perché di questa premessa è presto detto: perché è in completo disaccordo con quanto appena riportato da Android Authority.

I colleghi americani sono infatti venuti in possesso di quella che sembra la legittima foto di un prototipo di OnePlus 5, con due fotocamere posteriori verticali, inserite all’interno di una scocca che sembra in pratica quella del precedente modello. Chiariamo che anche Android Authority specifica che questo non è un modello definitivo ma solo un work in progress, e che la versione finale sarà sensibilmente diversa da questa, quindi per quanto ci riguarda l’ipotesi dual-camera orizzontale resta valida. Certo è che OnePlus non sembra intenzionata a rivoluzionare troppo il proprio design, e su questo concordiamo.

La stessa fonte dell’immagine in questione ha però parlato anche del prezzo, affermando che, siccome OnePlus 5 utilizzerà componenti più costosi ed un design più ricercato, dobbiamo aspettarci un corrispondente aumento di prezzo, che potrebbe arrivare fino a 650$. Questo prezzo non sarebbe definitivo, ma un aumento è praticamente certo, anche solo per “rimarcare la competitività nei confronti dei brand più grandi”. È un po’ come dire: rincariamo perché abbiamo paura che ad essere troppo economici il pubblico pensi che non facciamo prodotti di qualità. Il punto è che non abbiamo ragioni di credere che OnePlus 5 si spingerà tanto in alto.

Anzitutto, per quanto ne sappiamo, il design dovrebbe essere abbastanza conservativo, tanto da non incidere in maniera significativa sul prezzo finale. Inoltre, ad esclusione dello Snapdragon 835 e delle due fotocamere posteriori, l’hardware non dovrebbe discostarsi troppo da quello del precedente modello. Verrebbero meno insomma le premesse ipotizzate da Android Authority per questo grande rincaro, che magari potrebbe anche esserci, ma in forma più lieve, e non al punto da arrivare di botto a 650$.

Sono speculazioni su speculazioni al momento, ma ci tenevamo a gettare un po’ di acqua sul fuoco, sperando ovviamente di non sbagliarci, prima di lasciarvi alla foto del prototipo in oggetto, cui abbiamo unito anche un paio di bozzetti trapelati in precedenza, ai quali non avevamo dato troppo peso per le medesime ragioni riportate qui sopra.

Fonte: Android Authority