Google Lens: il vostro smartphone diventa in grado di vedere e riconoscere oggetti

Cosimo Alfredo Pina -

Il primo prodotto inedito sul palco del Google I/O 2017 è Google Lens. I dettagli scarseggiano ma la premessa è già più che sufficiente a renderla interessantissima. Si tratta infatti di una funzione, inizialmente solo sulle app Google Assistant e Google Foto, che rende il vostro smartphone capace di vederci.

Stando alla breve demo mostrata all’I/O 2017, Google Lens sarà in grado di riconoscere oggetti, esercizi commerciali ed informazioni semplicemente inquadrando il soggetto con la fotocamera dello smartphone.

Ad esempio Lens sarà in grado non solo di riconoscere un fiore, ma anche di discernerne il tipo; inquadrando la password di una rete Wi-Fi lo smartphone si connetterà automaticamente; puntando lo smartphone verso un negozio o un ristorante avremo informazioni e recensioni da Google Maps.

Il tutto ci ricorda molto Bixby Vision ed è ovviamente basato su IA e computer visione, ma per capire le vere potenzialità di Google Lens dovremo attendere le prime prove con mano. A tal proposito non ci sono ancora notizie sul su rilascio, né in termini di tempistiche o di compatibilità a livello hardware.