OnePlus 5 si affaccia su AnTuTu, mettendo a nudo delle specifiche assai simili al passato

Nicola Ligas -

OnePlus 5 dovrebbe essere non più di un paio di mesi nel futuro, ma intanto AnTuTu ci dà un’idea piuttosto precisa di quello che dobbiamo aspettarci, almeno dal punto di vista tecnico.

Nessun dubbio quindi sulla presenza del SoC Snapdragon 835, che a ben vedere è la sola novità apparente rispetto a OnePlus 3T. Tutto il resto è infatti identico, a partire dalla risoluzione full HD del display, passando per i 6 GB di RAM ed i 64 GB di memoria interna, fino ad arrivare alla risoluzione delle fotocamere: 16 megapixel dietro e davanti. Dunque è un fake? In realtà non lo crediamo affatto.

Che OnePlus non avrebbe raggiunto il QHD lo si ipotizzava da tempo, e di 8 GB di RAM ci sarebbe davvero bisogno? 64 GB di storage sono sempre un valore elevato, quantomeno per il modello base, e la risoluzione della fotocamera non dice tutto, ad esempio non chiarisce che sul retro dovremmo avere due sensori anziché uno.

Siamo insomma arrivati al punto in cui, processore a parte, non è detto che la scheda tecnica di uno smartphone cambi così tanto tra successore e antenato. Lo stesso senso di deja-vu lo potreste provare anche con altri top di gamma 2017, quindi non ce la sentiamo di giudicare male questo ipotetico OnePlus 5 solo sulla base di una ipotetica scheda tecnica parziale. Detto questo, non è nemmeno scontato che queste siano le specifiche finali, quindi diamo tempo al tempo, e se ci sarà da lamentarsi della scarsa innovazione, lo faremo senz’altro in sede di recensione.

Via: Android HeadlinesFonte: Weibo (cinese)