Hieroglyphics vi aiuta a espandere il vostro vocabolario in una lingua straniera (foto)

Leonardo Banchi

Per padroneggiare una lingua straniera sono necessari in sostanza due cose: la conoscenza delle regole grammaticali per la composizione della frase, e la memorizzazione di quanti più vocaboli possibile per potersi esprimere con precisione.

Se la vostra difficoltà è relativa al secondo punto, adesso avete un modo molto semplice per espandere il vostro dizionario quasi senza sforzo: si tratta di Hieroglyphics, un’app che vi permetterà di imparare nuove parole semplicemente sbloccando il vostro smartphone.

 

Dato che sono molte le volte in cui, ogni giorno, guardiamo il nostro telefono, gli sviluppatori di Hieroglyphics hanno deciso di metterle a frutto mostrando al posto dello sfondo una parola straniera, con sopra la sua traduzione.

LEGGI ANCHE: Migliori App Android per Giocare

L’idea è senza dubbio efficace, anche se l’impostazione dell’app è più scarna di quanto potremmo desiderare: non è possibile scegliere un colore (o almeno una palette di colori) da utilizzare in modo stabile, per cui il look del vostro smartphone potrebbe discostarsi improvvisamente dalle vostre preferenze, ma soprattutto la traduzione delle parole viene sempre mostrata in inglese, rendendo l’app inutile per chi già non parla questa lingua (a meno che non vogliate imparare proprio questa, e allora potete rimediare impostando l’italiano come lingua straniera).

Il dizionario disponibile è però estremamente ampio, così come l’elenco delle lingue che si possono utilizzare, e selezionare l’intervallo di tempo per il cambio automatico della parola è molto facile: in pochi secondi, insomma, avrete configurato il vostro smartphone, e sarete pronti ad imparare quante più parole straniere possibile.

Download gratuito

Hieroglyphics è disponibile gratuitamente sul Play Store: per sbloccare intervalli di cambio dello sfondo inferiori alle 3 ore, però, dovrete effettuare tramite acquisto in-app l’iscrizione ad un abbonamento mensile.

POTREBBE INTERESSARTI: Cosa vuol dire la notifica “Potresti avere nuovi messaggi” di WhatsApp?