Xiaomi Mi6 è davvero tutto un altro smartphone rispetto a Mi5, almeno dal punto di vista della resistenza (video)

Nicola Ligas

Quando Xiaomi Mi6 è stato annunciato, ve lo abbiamo presentato come uno smartphone non rivoluzionario rispetto al precedente modello, e la nostra successiva recensione ha in fondo confermato quell’impressione iniziale. C’è però un campo nel quale Mi6 surclassa Mi5 in maniera clamorosa: la resistenza.

Se ricordate infatti i test condotti lo scorso anno dall’ormai celebre youtuber JerryRigEverything, saprete già che il bend test di Mi5 fu catastrofico, ed anche le altre prove, burn test in particolare, avevano dato esiti negativi.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8: tutto in una sola pagina

Dimenticate però il passato, perché Mi6 è stato fatto, letteralmente, di tutt’altra pasta. Lo si sente anche solo prendendolo in mano: è più pesante, più robusto, e costruito con maggiore attenzione. Ad esempio, anche il LED della fotocamera posteriore è protetto dallo stesso vetro che ricopre il resto della back cover, ed il lettore di impronte frontale non viene facilmente graffiato; idem dicasi per la capsula auricolare, che spesso viene un po’ trascurata. Bene anche il burn test, ed ottimo il bend test, con lo smartphone che resta praticamente immacolato. Per dirla con le parole dello stesso youtuber: quando si tratta di resistenza, questo è un campione. E brava Xiaomi!