Facebook Messenger ha una nuova “bolla” per le Storie

Giuseppe Tripodi Effettivamente ne sentivamo tutti la mancanza.

Sembra proprio che Facebook non possa farne a meno: il team di Zuckerberg sta spingendo in ogni modo le Storie, e tutte le varianti sul tema. Chiamatele Storie di Facebook o Instagram, Stato di WhatsApp o Messenger Days, la sostanza è sempre quella: foto e video pubblici che scompaiono il giorno dopo averli inviati.

A proposito di Messenger Days, se utilizzate l’app di messaggistica di Facebook, potreste aver notato un importante cambiamento: insieme al tab con le chat, adesso la “bolla” fluttuante ha anche un secondo pallino dedicato a Messenger Days.

Il tab di Messenger Day si posiziona proprio accanto a quello per le chat

Da questa schermata è possibile aggiungere contenuti alla propria giornata, che appariranno elencati in questo tab.

LEGGI ANCHE: I nostri lettori non fanno “Storie”, salvo su Instagram

Probabilmente la scelta di inserire una seconda “bolla” per Messenger Days è stata motivata per spingere ancor di più le storie che, almeno per il momento, non sembrano aver avuto un gran successo (almeno in confronto a quelle di Instagram e Snapchat). Ma basterà un tab fluttuante per convincere gli utenti a pubblicare foto e video della propria vita anche su Messenger (oltre che su Snapchat, Instagram, Facebook e WhatsApp)?