Galaxy S8 è lo smartphone più fragile di sempre, ed i centri assistenza gioiscono (video)

Nicola Ligas

L’infinity display di Galaxy S8 ed S8+ è tanto bello quanto fragile. Con quelle cornici così ridotte e con praticamente ogni lato esposto senza un grande “scheletro” a proteggerlo, basta una sola caduta, anche lieve, perché il vetro si rompa irrimediabilmente. Internet è pieno di drop test per dimostrare questa tesi, ma a rafforzarla ulteriormente arriva ora anche il verdetto di SquareTrade.

Galaxy S8 è il primo smartphone che abbiamo mai testato ad essersi rotto su tutti i lati alla prima caduta.” La video prova, che trovate a fine articolo, è in effetti impietosa, e vedere le “ragnatele” formatesi sul vetro frontale e posteriore dello smartphone farà salire un brivido sulla schiena di tutti i suoi proprietari.

LEGGI ANCHE: OnePlus 5 in arrivo

La buona notizia è che, già adesso, le parti di ricambio sono meno costose di quanto non lo fossero per Galaxy S7 a suo tempo, e tutto lascia pensare che scenderanno altrettanto velocemente. Attenzione, non parliamo di piccolissime cifre. Il costo per riparare un vetro rotto è sempre oltre i 200$, ovvero comunque 50-100$ meno di S7. Notate però che parliamo di centri assistenza non ufficiali: Samsung stessa sarà probabilmente più esosa. Le cifre inoltre si riferiscono al mercato USA, dove S8 costa circa 750$.

Sarebbe quindi interessante condurre un’indagine simile presso i centri assistenza italiani, che ci immaginiamo siano altrettanto lieti di accogliere gli sfortunati proprietari di un Galaxy S8 “crepato”. Del resto chi ha speso oltre 800€ per uno smartphone difficilmente non ne spenderà un terzo, o più, per ripararlo. O no?

Via: Motherboard