Chrome per Android manda in pensione Pocket e tutti gli altri “read it later”

Nicola Ligas -

A Natale 2016, Chrome per Android ha aggiunto la possibilità di scaricare le pagine, in modo da poterle leggere anche in assenza di connessione. Oltre 45 milioni di pagine web vengono salvate ogni settimana, e per questo motivo Google ha deciso di potenziare ulteriormente questa funzione.

Anzitutto, tenendo premuto il dito su un collegamento, avrete ora l’opzione “download link”, in modo da scaricare la relativa pagina senza nemmeno aprirla. Questa stessa funzione è alche presente nella pagina nuova scheda, se premete a lungo su uno degli articoli suggeriti.

LEGGI ANCHE: OnePlus 5 in arrivo: tutto ciò che sappiamo finora

Se invece doveste essere finiti già offline senza accorgervene e doveste imbattervi nel dinosauro di Chrome che vi avvisa che la pagina non è raggiungibile, troverete in basso il pulsante “Download Page Later”; premendolo, Chrome scaricherà automaticamente la pagina non appena ci sarà un minimo di connessione necessaria. Utile nei casi in cui la rete vada e venga.

Infine, per semplificare l’accesso ai contenuti già scaricati, aprendo una nuova scheda vedrete un piccolo elenco degli ultimi download, e gli articoli suggeriti, ma già scaricati, avranno un apposito segno di spunta al loro fianco, per farvi sapere che sono pronti da leggere. In poche parole avrete una lista di contenuti sempre pronti da consultare, anche offline.

Fonte: Google