Pebble: problemi con le icone? Ecco come risolvere

Giuseppe Tripodi

Se portate al polso uno smartwatch Pebble, probabilmente nelle ultime settimane avrete notato un errore che, pur non compromettendo il funzionamento del dispositivo, risulta piuttosto fastidioso: le icone e i thumbnail di app e quadranti (watchface) non sono più visibili.

Nonostante questo non impedisca di continuare ad utilizzare lo smartwatch, è piuttosto irritante, anche perché, volendo cambiare quadrante, spesso il nome non è sufficiente per ricordare quale watchface stiamo per applicare.

Il problema non si risolve cancellando la cache, né disinstallando e reinstallando l’applicazione Pebble: la causa di questo difetto (e il workaround per riavere le icone) è stata spiegata in un thread di reddit: come illustrato dall’utente WindowOnInfinity, il problema deriva da un errore con i certificati SSL.

LEGGI ANCHE: Altro che Fitbit e Xiaomi, Apple supera tutti: la battaglia degli smartwatch è più viva che mai

Per riavere le icone è possibile utilizzare un workaround che, per quanto insolito, sembra funzionare: è sufficiente installare Packet Capture (o un’app simile). Si tratta di un software per eseguire debug di rete, che installa un proprio certificato SSL che si sovrappone a quello delle applicazioni (stile man in the middle): grazie a questo trucchetto, l’app di Pebble riuscirà nuovamente a scaricar le icone.

Per far funzionare il workaround, dovete installare il certificato SSL di Packet Capture

Una volta installata l’app Packet Capture (badge in fondo), durante la configurazione iniziale accettate di installare il certificarto SSL (Install Certificate), lasciate selezionato di utilizzarlo per VPN e applicazioni e cliccate sul tasto Play verde in alto a destra.

A questo punto basterà cancellare la cache dell’app Pebble, terminare l’applicazione e lanciarla nuovamente mentre Packet Capture è in esecuzione: così facendo, il software riuscirà, finalmente, a scaricare icone di app e quadranti.

Packet Capture