L’AOSP rivela il SoC dei prossimi Google Pixel, e conferma un terzo dispositivo (foto)

Andrea Centorrino

Dev’essere difficile per gli ingegneri al lavoro sull’Android Open Source Project aggiornare il codice senza menzionare i dispositivi che Google lancerà prossimamente sul mercato: ed infatti l’AOSP, dopo averci rivelato i nomi in codice dei prossimi Google Pixel e Google Pixel XL (walleye e muskie, anche questa volta due pesci), ci svela il probabile SoC impiegato, ovvero Qualcomm Snapdragon 835.

Lo Snapdragon 835 è attualmente fra i più performanti chip disponibili in commercio, integrato nei modelli per i mercati extra-europei di Samsung Galaxy S8 e S8+. La variante di cui sono apparsi i riferimenti nel codice Android è la MSM8998, ovvero con frequenza di 1,9 GHz.

LEGGI ANCHE: I prossimi Pixel potrebbero avere uno schermo curvo

Un altro particolare interessante è la presenza taimen, il terzo dispositivo apparso, sempre nell’AOSP, circa un mese fa, e che dovrebbe essere una variante ancora più grande del prossimo Pixel XL (forse addirittura un nuovo tablet, sulla scia di Pixel C). Dovremo aspettare ottobre per avere conferme ufficiali, ma nel frattempo non è escluso che altre “disattenzioni” del genere possano darci maggiori informazioni.

Via: WinFuture.deFonte: Android Open Source Project
Google Pixel

Google Pixel

confronta modello

Ultime dal forum:

Google Pixel XL

Google Pixel XL

confronta modello

Ultime dal forum: