Sennheiser vuole portare i suoi auricolari con audio 3D su Android, e Samsung le darà una mano

Nicola Ligas

L’audio 3D, o binaurale, è quello che in pratica cerca di più di avvicinarsi a come l’uomo percepisce i suoni, ovvero con spazialità e direzionalità. Sennheiser ha già presentato al CES di inizio anno quello che vorrebbe essere un nuovo standard in tal senso, Ambeo 3D, ed ora l’azienda mira a portarlo anche su Android; con l’aiuto di Samsung. Parliamo infatti degli Ambeo Smart Surround earbuds, ovvero degli auricolari capaci anche di registrare audio 3D, finora annunciati solo per iPhone.

Non c’è bisogno di motivare in maniera particolare l’annuncio di Sennheiser, dato che Android rappresenta il sistema operativo mobile dominante, mentre la partnership con Samsung servirà a dare “credibilità” al progetto, prima di tutto.

Per Sennheiser infatti, l’audio binaurale è un “punto strategico”, che diventerà ancora più importante con la crescita dei dispositivi per realtà virtuale, e Samsung ha le mani in pasta in tutto ciò che occorre. Chissà quindi se in un prossimo Galaxy non troveremo degli auricolari Ambeo, anziché curati dalla AKG-Harmann della stessa Samsung.

Via: The VergeFonte: Korea Herald