Una prima beta di Nougat per Xiaomi Mi Box 3 si affaccia su Xda. Era ora! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Installabile per ora solo tramite recovery, ma il firmware ufficiale non tarderà ad arrivare.

Come anticipato un paio di settimane fa, Xiaomi si era finalmente messa al lavoro per l’aggiornamento a Nougat per il suo Mi Box 3. Un aggiornamento atteso da lungo tempo, dato che il Mi Box 3 venne annunciato in occasione del Google I/O del maggio 2016 e quindi in molti si aspettavano che Android 7.0 potesse arrivare già in occasione del lancio (avvenuto ad ottobre) o comunque poco dopo.

Abbiamo invece dovuto attendere fino ad aprile 2017 per poter mettere le mani su una build beta, pubblicata sul forum di Xda da alcuni utenti iscritti al programma di beta testing di Xiaomi.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Box 3 con Android TV, la recensione (foto e video)

Il file di aggiornamento, un update.zip da 449,5 MB, è installabile solamente tramite sideload, cioè copiandolo su una USB drive da inserire nel Mi Box 3. Eseguendo l’accesso alla recovery del dispositivo, sarà possibile flashare il nuovo firmware per godere delle nuove funzionalità introdotte da Xiaomi, fra cui sono annoverate una modalità ‘picture-in-picture’ e la funzione DVR per i canali televisivi, oltre a nuove opzioni HDMI CEC.

Trattandosi di un firmware beta, non mancano tuttavia anche alcuni problemi, come l’assenza del refresh rate automatico, della funzione HDR per i video di Netflix, dell’audio Dolby Digital 5.1 e dell’audio HD in Kodi 17.1.

L’attesa insomma è stata lunga, non è ancora ufficialmente terminata, ma non mancherà molto per il rilascio di un firmware Nougat stabile da parte di Xiaomi. Qualcuno di voi possiede un Mi Box 3? O stava aspettando proprio questa notizia per acquistarne uno? Fatecelo sapere nei commenti.

Via: Xda Developers