Google Issue Tracker: nuova piattaforma ufficiale per segnalare i bug di Android (e non solo) (aggiornato)

Vezio Ceniccola -

Un issue tracker è un sistema in grado di registrare richieste di assistenza, bug o problemi segnalati all’interno del codice di un software. Negli ultimi anni Google ha sempre usato la sua piattaforma Google Code per gestire questo sistema, ma sembra che tutto debba cambiare con l’avvento di Android O.

Infatti, durante lo sviluppo interno della nuova versione del sistema operativo mobile di BigG, gli sviluppatori dell’azienda hanno iniziato ad usare il nuovo sito Google Issue Tracker, che da oggi diventa accessibile da tutti gli utenti. Sarà proprio questa piattaforma quella da usare per segnalare i bug di Android O e degli altri progetti creati a Mountain View, compresi i tanti servizi, l’SDK di Chromecast o i noti indirizzi DNS pubblici.

LEGGI ANCHE: Google Map Maker chiude ufficialmente i battenti

Per ora le categorie sono ancora poche, ma ci aspettiamo che il nuovo Google Issue Tracker diventi presto uno dei siti più utilizzati dai tanti sviluppatori indipendenti che utilizzano i prodotti di BigG. Potete trovare maggiori informazioni visualizzando il sito a questo indirizzo.

Aggiornamento15-04-2017 ore 13.50

Tramite il proprio blog per sviluppatori, Google ha comunicato ufficialmente il passaggio al nuovo Issue Tracker. Potete trovare ulteriori informazioni leggendo il post ufficiale di presentazione del servizio a questo indirizzo.

Via: Android Police