Xiaomi Mi6 e Mi Max 2: caratteristiche forse svelate da GFXBench

Xiaomi Mi6 e Mi Max 2: caratteristiche forse svelate da GFXBench
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Ci vuole sempre molta cautela nell'avvicinarsi ai quadri tecnici forniti dai vari benchmark di turno, soprattutto quando parliamo di modelli tanto attesi come Xiaomi Mi6. Prendete quindi questo articolo col legittimo beneficio del dubbio perché, per quanto credibili, non possiamo verificare le informazioni seguenti.

In breve, sul noto benchmark GFXBench sono comparsi due smartphone che "si spacciano" per Xiaomi Mi6 e Mi Max 2. Il primo, nome in codice "Sagit", è un 5,1'' full HD con Snapdragon 835, 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di memoria interna e fotocamere da 12 ed 8 megapixel, rispettivamente dietro e davanti. Il sistema è già aggiornato ad Android 7.1.1. Nougat, ovviamente con MIUI. Nulla di anomalo in generale (anche se non ci capita spesso di vedere due valori per RAM e storage su GFXBench), ma anche ammettendo che sia tutto vero, vi ricordiamo che potrebbero esserci diverse varianti di Mi6, e di non prendere nulla come definitivo.

Mi Max 2 (nome in codice "Oxygen") entra invece in pieno territorio phablet per non dire tablet, con i suoi 6,4 pollici, sempre full HD. Del processore sappiamo solo che sarà un Qualcomm con GPU Adreno 506, quindi forse uno Snapdragon 625, con 4 GB di RAM e ben 128 GB di memoria interna. Troviamo poi una fotocamera principale da 12 megapixel ed una frontale da 5 MP, il tutto sempre governato da Android 7.1.1 Nougat. Anche in questo caso qualche perplessità rimane, in particolare per l'alto quantitativo di memoria interna, ed il fatto che entrambi gli smartphone adottino Nougat non lo daremmo così per scontato. 

Commenta