La beta 12 di JotterPad aggiorna l’editor di testo con molte interessanti novità (foto)

Leonardo Banchi

Ricordate JotterPad? Questo editor di testo, che un paio di anni fa vi avevamo raccomandato per la sua grafica pulita e minimale e per le utili funzioni di esportazione e sincronizzazione, aveva forse ultimamente lasciato un po’ spaesati i suoi utenti, che da alcuni mesi non la vedevano ricevere aggiornamenti.

Gli sviluppatori non hanno però dimenticato l’app: erano invece al lavoro sulla versione 12, che da qualche giorno è disponibile in test per gli iscritti al programma beta con rinnovamenti estetici e alcune novità interessanti.

Un altro passo avanti

L’aria di cambiamento si respira già dalla home page, che pur mantenendo le viste a lista e ad icone presenta cartelle e documenti in due sezioni diverse, in modo leggermente più chiaro di prima. Anche l’interfaccia di scrittura ha ricevuto alcuni cambiamenti alla UI, soprattutto nel menu delle impostazioni che permette di attivare il tema scuro, la modalità macchina da scrivere e la tastiera estesa attraverso dei comodi toggle.

LEGGI ANCHE: Migliori App Android per Mangiare e Bere

Fra le novità più interessanti troviamo invece una modalità notturna lievemente migliorata, un menu per la personalizzazione dell’aspetto molto più ampio, e soprattutto il supporto al multiaccount, che vi permetterà di collegare più profili Dropbox o Google Drive. Purtroppo, alcune di queste feature sono divenute disponibili soltanto per gli acquirenti della versione Creative, disponibile come acquisto in-app al costo di 5,99 €.

Download gratuito

JotterPad è disponibile gratuitamente sul Play Store, ma per accedere alle novità della nuova versione beta senza aspettare il rilascio ufficiale dovrete iscrivervi all’apposito programma sul Play Store, e poi cliccare sul badge che trovate a seguire per installare l’app sul vostro smartphone.

POTREBBE INTERESSARTI: Overlay schermo rilevato: da cosa è causato e come risolvere