Il Play Store 7.7 si prepara per Android O, e non solo

Nicola Ligas

Il consueto teardown dell’apk del Play Store, versione 7.7, realizzato da Android Police, ha svelato qualche possibile novità futura dello store Android, che a modo suo si prepara per l’avvento di Android O: ecco perché.

  • Il Play Store avviserà l’utente nel caso che questo voglia installare un aggiornamento di un app al di fuori del Play Store stesso. Vi ricordiamo che in Android O il permesso di installare app da origini sconosciute diventerà a livello di app, ovvero potrete concederlo a Chrome, ma non a Telegram, ecc.
  • La Verifica App verrà in qualche modo mostrata dal Play Store, evidenziando se sono state trovate delle criticità: spyware, root tools, zombie app, ransomware, ed altri tipo di possibili minacce, comprese quelle per dispositivi non-Android (vedi Windows).
  • Dovrebbe esserci una schermata interamente dedicata alla gestione delle notifiche, che ora sono invece mescolate alle altre impostazioni, segno che probabilmente arriveranno ulteriori opzioni in merito.

Il Play Store, come sempre, si auto-aggiorna da solo, e vi consigliamo di aspettare che così sia, considerando anche che le novità di cui abbiamo parlato non sono attive. Se voleste comunque aggiornarlo manualmente, potete farlo scaricando l’apk da questo link.