Nel rimuovere un riferimento ai futuri Pixel-phone, Google conferma i futuri Pixel-phone (aggiornato: di nuovo)

Nicola Ligas -

Abbiamo visto un paio di settimane fa quelli che dovrebbero essere i nomi in codice dei prossimi smartphone Pixel, muskie e walleye, ma dopo la loro scoperta ad opera di Android Police, il commit in cui erano stato menzionati i due smartphone è stato corretto per togliere i loro nomi.

Fin qui nulla di strano in fondo, peccato che poi Google si sia fatto nuovamente sfuggire il nome walleye, che a questo punto è sempre più indiziato di essere uno dei prossimi Pixel.

LEGGI ANCHE: Spunta un terzo Pixel 2

Un nome in codice comunque di per sé non vale nulla, e di certo non ci svela niente su come sarà, né su quando arriverà. Del resto Google aveva già confermato di essere al lavoro sulla prossima generazione di smartphone Pixel, pertanto c’è davvero poco per cui agitarsi. Nel frattempo staremo a guardare Android Police e BigG che continuano il loro gioco del gatto col topo: sia mai che ne venga fuori qualcosa di più interessante.

Aggiornamento05/04/2017 ore 10:15

Dicevamo del gatto col topo, ed Android Police segna un altro punto, avendo scovato nuove tracce di “muskie”, il “Pixel XL 2“, nel codice AOSP. Tutto ciò non aggiunge niente a ciò che sappiamo dei nuovi Pixel (praticamente nulla), quindi non ci dilungheremo ulteriormente su quelli che per adesso sono solo dei nomi in codice privi di sostanza. E non dimenticate che potrebbe esserci il “terzo incomodo“.

Via: Android Police
Google Pixel

Google Pixel

confronta modello

Ultime dal forum:

Google Pixel XL

Google Pixel XL

confronta modello

Ultime dal forum: