Lo smartphone di Andy Rubin sarà come Mi MIX, almeno in parte

Nicola Ligas -

Il 2017 sarà l’anno dei dispositivi borderless, lo stiamo ripetendo da tempo, e lo ribadiamo anche oggi grazie ad Andy Rubin, che ci lascia intravedere un’immagine dello smartphone su cui il creatore di Android sta lavorando con la sua startup.

In un tweet di pochi minuti fa, non troverete nessun commento in merito ai mancati finanziamenti da parte di SoftBank, ma solo un “sono molto emozionato e non vedo l’ora di vederlo in mano ad altre persone“. Ad attrarre l’attenzione è però ciò che c’è nella mano di Rubin: uno smartphone che visto così ricorda Mi MIX, ovvero con lo schermo che va a toccare i bordi del telefono sia lateralmente che nella parte superiore, dove di solito ci sono fotocamera e capsula auricolare.

Audio a conduzione ossea (o simili)? Presto per dirlo, ma l’ipotesi è più che probabile. E la fotocamera frontale che fine ha fatto? Anche questa domanda può avere molteplici risposte, tanto più che non si intravede nulla del resto dello smartphone, che non sembra grande come il modello di Xiaomi, almeno a giudicare dalle proporzioni rispetto alla mano che lo stringe, ma ovviamente è assai presto per dirlo. Ciò che è certo è che sembra un dispositivo pronto a stupire anche solo con l’estetica, e dal creatore di Android non ci aspettiamo niente di meno anche dal punto di vista software.

Siamo quindi ansiosi anche noi di conoscerlo meglio, almeno quanto lo è Andy Rubin stesso di mostrarcelo, e speriamo di potervi presto dare qualche informazione più concreta, anche se sperare nell’arrivo in Italia di un simile modello è davvero difficile.