Suamp: un player musicale con supporto a YouTube (foto)

Leonardo Banchi

Se siete dei veri appassionati di musica, non importa quanto spazio in memoria abbiate sul vostro smartphone: prima o poi, sicuramente, avrete voglia di ascoltare quella canzone che non avete copiato nella libreria.

Avete quindi davanti a voi due possibilità: affidarvi a un servizio di streaming a pagamento come Google Play o Spotify, oppure ricorrere a YouTube accettando però di consumare un bel po’ di traffico internet. Oppure, potete affidarvi al player audio Suamp.

Come ascoltare musica da YouTube

Non preoccupatevi, non c’è niente di magico dietro: Suamp è una normalissima app per la riproduzione della musica, che però integra una caratteristica molto particolare: oltre alle canzoni salvate in locale, infatti, essa vi permetterà di ascoltare musica da YouTube prelevandone solo la traccia audio, con un notevole risparmio di traffico dati.

LEGGI ANCHE: Migliori App Android per la Personalizzazione

L’interfaccia di Suamp è basata principalmente sulle playlist, caratteristica che vi lascerà modo di scegliere come sfruttare gli ascolti da Youtube: potrete infatti affidarvi semplicemente alla musica in memoria, utilizzando la ricerca online solo quando vi trovate “scoperti”, oppure creare playlist in cui siano mescolati brani presi da Youtube e brani locali, o addirittura soltanto canzoni provenienti dal sito di streaming.

In quest’ultimo caso, sicuramente troverete molto utile la possibilità di collegare il vostro account YouTube, accedendo a tutte le vostre playlist private, ma anche di importare playlist pubbliche direttamente nell’app.

Per il resto, Suamp si comporta come un normale player musicale, che non brilla forse per l’aspetto estetico, ma che offre funzionalità interessanti come un equalizzatore a sei bande e alcuni effetti audio.

Download gratuito

Suamp è disponibile sul Play Store in modo del tutto gratuito: potete scaricarla sul vostro smartphone, e iniziare subito ad ascoltare musica, cliccando sul badge per il download che trovate a seguire.

Google Play Badge

POTREBBE INTERESSARTI: Come riattivare l’opzione di modifica font su EMUI 5.0