Nubia Z11 Mini S, abbiamo provato la versione definitiva

Emanuele Cisotti

Abbiamo recensito Nubia Z11 Mini S a fine novembre, ovvero più di due mesi fa. Lo smartphone dell’azienda cinese è però ora arrivato anche sul nostro mercato e disponibile sul sito ufficiale dell’azienda in pronta consegna. Abbiamo quindi voluto provarlo nuovamente a fondo per un po’ di giorni e approfittare dell’occasione per aggiornare la recensione finale.

Per chi volesse sapere cosa ne pensiamo di Nubia Z11 Mini S è possibile leggere (e guardare) la recensione completa che è stata aggiornata, mentre tutti gli altri potranno accontentarsi del riassunto che troverete in queste righe.

Confezione

La confezione, che adesso abbiamo avuto modo di provare non porta troppo valore. All’interno troviamo un alimentatore 5V/1.5A e un cavo USB-USB Type-C.

Hardware

L’hardware finale di questo smartphone è del tutto identico a quello che avevamo già provato, con l’unica (già annunciata) differenza di non avere il chip NFC. Confermiamo invece la presenza della banda 20 per l’LTE. Le altre caratteristiche principali sono il processore Snapdragon 625 octa core da 2 GHz, i 4 GB di RAM e i 64 GB di memoria interna.

Abbiamo notato un aumento di prestazioni nei benchmark, pur senza stravolgere la già ottima esperienza d’uso del sistema.

Fotocamera

Parliamo anche nuovamente della fotocamera di Nubia Z11 Mini S che ci aveva sì convinto nella prima prova, pur senza stupirci. Le impressioni generali rimangono immutate, anche se abbiamo notato un miglioramento nella gestione dell’HDR automatico, diventato anche più rapido, anche se non troppo efficace nei risultati. Discreti i video in 4K: confermiamo buona velocità di messa a fuoco e di cambio dell’esposizione.

Software

La versione che avevamo provato più di due mesi fa era la 1.02, diventata ora 1.08 e poi 1.09 con un aggiornamento successivo. Quest’ultimo firmware ci è sembrato solido e ben funzionante. Confermiamo poi la perfetta ricezione di tutte le notifiche (cosa non vera con il firmware intermedio). Peccato non sia stata dedicato parte del lavoro a perfezionare le traduzioni in italiano. Ci è stato però confermato che la divisione italiana di Nubia si prenderà finalmente carico di questo aspetto e entro fine mese verrà messa una pezza.

Ovviamente sempre presente il Play Store e, come già detto, la lingua italiana.

Autonomia

La batteria non è cambiata (ovviamente) e rimane da 3000 mAh. L’ottima autonomia sembra però aver fatto anche un passo avanti arrivando a risultati veramente sorprendenti e confermando la solidità in tal senso di questo smartphone. I due giorni completi di autonomia sono ora una possibilità per un numero ancora più grande di utenti.

Prezzo

Il prezzo che avevamo ipotizzato di circa 300€ è ora confermato di 349€. Questi quasi 50€ in più ovviamente non sono una buona notizia, ma neanche fanno cambiare il nostro punto di vista su questo prodotto che a nostro parere rimane uno dei più interessanti in questa fascia di prezzo. Peccato comunque per il prezzo un po’ più alto, vista la minore svalutazione di questi prodotti rispetto ai marchi più blasonati.

Acquisto

Nubia Z11 Mini S è disponibile in due colorazioni sul sito Nubiamobile.it a 349€.

Conclusioni

Trovate le nostre conclusioni nella recensione completa (ora aggiornata) di Nubia Z11 Mini S:

Video