LG svela le fotocamere di G6: il grandangolo si riduce, la risoluzione cresce

Nicola Ligas -

LG ha oggi svelato un altro importante tassello di LG G6, il suo nuovo top di gamma che sarà presentato domenica prossima. Lo smartphone rimarrà fedele alla tradizione (ormai possiamo definirla tale) di avere due fotocamere posteriori di cui una grandangolare, ma quest’ultima avrà la stessa risoluzione della fotocamera principale.

Entrambe le ottiche posteriori di G6 saranno infatti da 13 megapixel, laddove il sensore grandangolare di LG G5 e V20 si fermava ad 8 megapixel. Si riduce però un po’ l’angolo di ripresa: 135° nei modelli precedenti, 125° su LG G6. La fotocamera frontale avrà invece un angolo di ripresa di 100° (su LG V20 erano 120°), ma ancora non ne conosciamo l’esatta risoluzione (possibile sia aumentata anche questa).

LEGGI ANCHE: Huawei P10 in arrivo

Considerata la grande attenzione alla registrazione audio presente su V20, ci aspettiamo una simile cura su G6, quindi Hi-Fi Video Recording e controlli manuali completi, ed abbiamo già visto che qualche novità sarà presente proprio nell’app della fotocamera.

Il video qui sotto non si riferisce espressamente a G6, ma ci dà comunque un’idea dell’impegno di LG nel settore fotografico, ripercorrendone brevemente la storia. Per darvi un’idea concreta della differenza tra le due fotocamere posteriori, ingrandite l’immagine sotto al filmato, che mette a confronto i due sensori di LG G6.

Fonte: LG (coreano)