LG non ce la fa a mantenere il riserbo, e anticipa alcune novità della LG UX 6.0 di G6 (video)

Nicola Ligas

Mancano 10 giorni al lancio di LG G6, e l’azienda coreana svela oggi un nuovo tassello di quella che sarà l’esperienza d’uso dello smartphone, con un breve video teaser della LG UX 6.0 che debutterà appunto su G6.

Lasciando per un attimo da parte il filmato, che è così breve che potrete guardare appena finito di leggere l’articolo, vediamo invece su cosa si concentra il comunicato stampa dell’azienda, che dice ciò che il video non mostra.

LG G6 avrà uno schermo da 5,7” QHD+ FullVision a risoluzione 2.880 x 1.440 pixel con rapporto di forma di 18:9, realizzato con l’ergonomia in mente. L’interfaccia è stata quindi studiata per sfruttare queste originali proporzioni, ed LG rassicura che la sua è la scelta giusta, in particolare per 3 ragioni:

  • Con più spazio in cima ed in fondo, gli utenti potranno visualizzare più informazioni in un’unica schermata, che si tratti di navigazione, libri, giochi o video. LG G6 sarà infatti il primo di tutta una serie di smartphone premium con schermi in 18:9 che arriveranno prossimamente, ed è per questo che stanno aumentando rapidamente film, app e giochi fatti su misura per questo rapporto di forma. G6 include una funzione che consente di visualizzare gli attuali contenuti in 16:9 nel formato 18:9 in maniera ottimale.
  • L’interfaccia della fotocamera è stata modificata per trarre beneficio dai 18:9. Potete così catturare foto e rivederle simultaneamente tramite la funzione Square Camera, che divide l’interfaccia in due porzioni uguali e quadrate, per scattare foto in formato 1:1, pensato appositamente per Instagram. C’è anche la modalità cibo, che modifica colori e saturazione per questo tipo di foto. Inoltre potete creare delle GIF animate, combinando fino a 100 singole immagini.
  • In maniera analoga, i 18:9 si sposano bene con il multitasking, permettendo aprire due app perfettamente quadrate fianco a fianco, per una migliore esperienza di multi windows. Inoltre potete collegare assieme più foto in un collage ed usarle come sfondo lock screen, e tante app cambiano aspetto ruotandole in landscape, per sfruttare le lo spazio a disposizione.

Idee buone in linea generale, che puntano tutto sull’affermarsi del formato 18:9. Se LG sarà un precursore o un outsider lo scopriremo però solo tra qualche tempo.

Fonte: LG (1), LG (2)