Il co-fondatore del progetto x86 probabilmente lo abbandonerà: futuro a rischio?

Nicola Ligas -

Circa un anno fa è iniziata la collaborazione tra Jide ed il progetto Android-x86, con il co-fondatore di quest’ultimo, Chih-Wei Huang, che ha iniziato a lavorare per l’azienda cinese. A quanto pare però, la collaborazione tra Chih-Wei Huang e Jide si è interrotta a fine 2016, con quest’ultimo che ora è alla ricerca di un nuovo lavoro, ed afferma esplicitamente di non sapere se avrà tempo per occuparsi del progetto Android x86, o addirittura se ne valga proprio la pena.

Non promette bene insomma, e sebbene il codice sia tutto open-source e chiunque possa contribuire allo sviluppo, finora nessuno si è fatto avanti per rimpiazzare Chih-Wei come project leader. Al momento non si parla infatti di build basate su Nougat, e gli ultimi aggiornamenti si fanno sempre più sporadici.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8 sarà anche un PC desktop

Speriamo comunque che non sia il momento del canto del cigno, e che in un modo o nell’altro, magari proprio con l’aiuto di Jide, l’idea di Android su PC possa andare avanti, anche perché è una strada che in futuro, probabilmente, in molti vorranno percorrere, in un modo o nell’altro.

Via: Phoronix