L’ultimo aggiornamento dell’app Google ha mandato in tilt diversi smartphone

Lorenzo Delli -

A quanto pare Google ultimamente ha qualche problemino con gli aggiornamenti delle sue app. Dopo i problemi a Gboard che vi abbiamo segnalato la settimana scorsa, stavolta è il turno di Google, ovvero l’app centrale della società statunitense presente su praticamente tutti gli smartphone Android.

Il recente aggiornamento, rilasciato ufficialmente il 20 gennaio sul Play Store, sembrerebbe aver mandato in tilt vari smartphone più o meno datati. La prima segnalazione ci è arrivata su Facebook da un nostro lettore: dopo aver aggiornato l’app Google sul suo fido Galaxy S3 Neo con Android 4.4 KitKat, la pressione del tasto home faceva spuntare una finestra di sistema relativa al crash della UI (il messaggio dovrebbe essere simile a “il processo com.android.systemui è stato arrestato“).

LEGGI ANCHE: Avete anche voi problemi con Gboard dopo l’ultimo aggiornamento?

Abbiamo trovato conferma sul Play Store del problema. Vari utenti con dispositivi quali Galaxy S3 Neo, Galaxy S3, Galaxy S4 mini, Galaxy Note 2 e Note 3 non riescono più ad utilizzare correttamente il loro dispositivo dopo l’aggiornamento. Il problema è sempre il solito: la pressione del tasto home manda il sistema in crash. È vero, la stragrande maggioranza delle segnalazioni proviene da dispositivi Samsung, ma proprio questo fattore ci fa comprendere meglio quanto siano diffusi in Italia i dispositivi del noto marchio coreano.

Abbiamo raccolto nella galleria seguente alcune delle segnalazioni, ma basta dare una sbirciata sul Play Store per trovarne decine e decine. Le soluzioni al problema sembrerebbero essere o cancellare l’applicazione, o disinstallare gli aggiornamenti della stessa o installare una versione precedente. Trovate gli apk delle versioni precedenti a questo link. Fateci sapere nei commenti se avete riscontrato gli stessi problemi.

Grazie a Federico
per la segnalazione!